Categorie Approfondiamo con la Counselor

“Papà, mi prendi la luna, per favore” – Un consiglio dalla Counselor

Pubblicato il
“Papà, mi prendi la luna, per favore” – Un consiglio dalla Counselor

Continua il nostro lavoro a distanza 💪🏻☺️… oggi con la nostra Counselor approfondiamo le tematiche di “Papà, mi prendi la luna, per favore?”

Jolanda, puoi parlarci della figura del papà?

In questo periodo storico la figura paterna fortunatamente è sempre più rilevante a differenza del passato dove il padre pensava unicamente a lavorare per il sostentamento economico della famiglia e dei figli. Ecco che appare spesso anche nei libri contenenti storie per i più piccoli. Fino all’adolescenza il padre viene molto idealizzato dai figli, che lo considerano il loro eroe, colui che può tutto.

In “Papà mi prendi la luna, per favore?” egli è in grado di accontentare Monica. Con una lunga scala raggiunge la luna e si accorda con lei affinché la stessa possa rimpicciolire ed egli la possa portare a sua figlia. Monica ci gioca e poi la luna scompare per ricomparire nel cielo, prima con una esile figura che notte dopo notte raggiunge la superficie di una grande palla luminosa.

Sembra un libro da osservare più che da leggere, non credi?

Esattamente, mi avete tolto le parole di bocca 😆. Le fasi lunari nel cielo corrispondono alle fasi lunari nel libro e vanno entrambe osservate. Io consiglierei: prima di visionare le immagini e leggere la storia, soffermatevi a guardare insieme ai vostri figli la luna nel cielo, notte dopo notte. E commentate insieme a loro ciò che vedete e lasciateli esprimere. Sicuramente apprezzeranno maggiormente questo libretto cartonato con tutte le sue immagini.

Avete notato che Monica non si dispiace della scomparsa della luna?, come se fosse un fatto naturale. E infatti lo è: la luna che compare, cresce per poi scomparire e ricomparire è un fenomeno assolutamente naturale in natura, tutto da ammirare.

Dedicate del tempo a osservare il cielo stellato insieme ai vostri bimbi. Fate cercare a loro, anche seguendo con il dito, questo misterioso corpo celeste.

Grazie Jolanda, questo è un ottimo consiglio 💪🏻❤️

Rispondi